Pistacchio

LA PIANTA

Il pistacchio (Pistacia Vera – Famiglia delle Anacardiaceae) è originario del Medio Oriente, dove veniva coltivato già in età preistorica, particolarmente in Persia. Diversi autori greci ed ellenistici parlano del pistacchio, collocandone la coltivazione in Siria, Persia e India. Il frutto è una drupa con un endocarpo ovale a guscio sottile e duro, contenente il seme, chiamato comunemente “pistacchio” che ha colore verde vivo sotto una buccia viola. È una specie dioica, cioè i fiori, unisessuali, sono presenti su individui separati. I fiori sono a petali e raccolti in cime. Un albero maschile può produrre abbastanza polline per fecondare fino a 10 piante femminili (Negli impianti moderni, infatti, si mettono il 10% di piante maschili). Il pistacchio fruttifica in un ciclo biennale, causando grandi variazioni nelle rese e nei prezzi. Le zone di coltivazione a rilevanza internazionale si trovano in Medio Oriente (Iran, Turchia, Siria), in Cina e in California. In Europa, soprattutto in Grecia (Con guscio bianco e nucleo rosso-verde) e in Italia, dove vi è storicamente una coltivazione di nicchia alle pendici dell’Etna (Pistacchio di Bronte D.O.P), nella Valle del Platani (Provincia di Agrigento) e nel territorio del comune di Serradifalco (Provincia di Caltanissetta).

USI DEL FRUTTO

Il pistacchio può essere consumato al naturale, tostato o salato. Viene impiegato sia in cucina come condimento per primi e secondi piatti o per la tipica pizza al pistacchio, sia in pasticceria per la preparazione di dolci come il panettone, la colomba pasquale, oppure il gelato, ma anche il caffè aromatizzato. Inoltre, viene impiegato nella produzione di salumi tipici come la mortadella o il salame, e del pesto di pistacchio.

PROPRIETA’ DEL PISTACCHIO

  • Ricchissimo di vitamine A, B1, B2, B3, C, E;
  • Ha un alto contenuto di lipidi, oltre che una piccola percentuale di zuccheri, amidi, fibre e proteine;
  • Ricchissimo di sali minerali quali potassio, fosforo, magnesio, calcio, ferro e rame;
  • Contiene isoflavoni, luteina e polifenoli, oltre ad avere proprietà ricostituenti e antiossidanti;
  • Ricchi di carotenoidi, che migliorano la salute dei nostri occhi;
  • Ottimi come afrodisiaco naturale.